Kayser Alexander

kayserale.jpg

Varietà a buccia bronzata di aspetto attraente con forma molto regolare e ottime caratteristiche qualitative.
Origine: Belgio inizio ‘800.
Albero: di vigore elevato, poco affine al cotogno; è generalmente innestata su intermedio.
Fioritura: tardiva, di buona entità; autoincompatibile.
Impollinatori: Butirra Giffard, Decana Comizio, Conference, William.
Frutto: grosso 250g., forma allungata, buccia totalmente rugginosa.
Polpa: fine, fondente di ottimo sapore, molto serbevole.
Periodo di raccolta: metà settembre

Quantità media prodotta per anno: 400.000 kg

Periodo di commercializzazione: da metà Ottobre a fine Aprile dell'anno successivo