Golden Delicious

goldendel.jpg


In generale: Golden Delicious è per diffusione la varietà principale è disponibile sul mercato tutti i mesi dell’anno.
Origine: Golden Delicious fu scoperta attorno al 1890 come semenzale casuale in un giardino privato della West Virginia / USA. Oggi viene coltivata in tutto il mondo.
Il frutto: il colore della Golden va dal giallo-verde al giallo dorato. Le mele sono medio grandi ed allungate.
Sapore: La polpa è succosa, dolce, aromatica e delicatamente aspra.
Maturazione: metà settembre.
Consigli: si addice al consumo da cruda, ma anche cotta o al forno, nonché per la preparazione di diversi dessert, macedonie, strudel, torte, cocktails e composte.

Caratteristiche minime di qualità

Aspetto: Frutto sano, pulito, privo di residui. Colorazione e maturazione omogenea, con lenticelle marcate.
Colorazione: Buccia: liscia giallo-verde. Polpa: biancastra
Forma: Sferoidale o tronco-conica oblunga
Qualità organolettiche: Polpa fine, consistente, croccante e succosa. Buona qualità gustativa (dolce-acidula), aromatica.
Grado rifrattometrico: Consumo: >12.5 Conservazione: 11
Conservazione: A temperatura di 8-10 °C si possono conservare oltre 120 ore dal momento dell’arrivo in magazzino. La temperatura di conservazione per lungo periodo può variare da 1 a 2 °C.
Manipolazione: Frutti abbastanza resistenti alle manipolazioni. Molta cautela nelle sovrapposizioni dei frutti poiché è una varietà più sensibile ad ammaccature rispetto a Red Delicious.
Azioni da evitare: Da evitare le eccessive manipolazioni, che provocano danni da ammaccature.
Note: In certe annate particolarmente umide la buccia del frutto può presentare parti rugginose e piccole ulcere in prossimità delle lenticelle.

Quantità media prodotta per anno: 1.000.000 kg 

Periodo di commercializzazione: dai primi di Ottobre sino ad Aprile dell'anno successivo