Breaburn

breaburn.jpg

La Mela Braeburn è una mela di polpa particolarmente dura e asciutta principalmente apprezzata nelle regioni nord europee per le proprie caratteristiche estetiche e di facile manipolabilità.
Origine: Braeburn fu scoperta casualmente nel 1952 in un frutteto della nuova Zelanda. Le varietà dalle quali ha avuto origine sono presumibilmente la ‘Lady Hamilton’ e la ‘Cox Orange’.
Il frutto: di forma allungata, medio-grande e cilindrica, ha buccia liscia, lucida e gialla dorata. Ha striature che vanno dal rosso scarlatto al rosso scuro.
Sapore: fruttato e rinfrescante, aromatico, equilibrato tra dolce e aspro e compatto. La polpa è croccante e molto succosa.
Maturazione: inizio ottobre.
Consigli: è una mela molto gustosa, che si adatta a molteplici usi, dal consumo da cruda, al forno o cotta. L‘elevato contenuto di vitamina C fa sì che la polpa non annerisca subito una volta tagliata.

quantità media prodotta per anno: 60.000 kg

Periodo di commercializzazione: da fine Ottobre a Marzo dell'anno successivo